Scansione 3D

La procedura

Nel processo di scansione 3D, gli utensili e i pezzi possono essere scansionati in modo molto rapido e semplice, rilevando l'intera geometria. 

A tale scopo, vengono utilizzate sequenze speciali sulla circonferenza e sulla fronte per mappare un modello di alta qualità. Questo modello serve come base per tutti gli ulteriori passaggi che seguono la scansione 3D.

All'inizio è una procedura guidata intelligente che rende il più facile possibile per l'operatore di eseguire automaticamente la scansione di qualsiasi strumento con pochi clic. Solo la lunghezza desiderata della scansione, il diametro più grande e il numero di tagli alla circonferenza devono essere specificati per ricevere una nuvola di punti chiusa come risultato della scansione poco tempo dopo.

Applicazione

L'operatore decide come utilizzare il risultato, ovvero il cloud di punti. Walter fornisce ai suoi clienti due applicazioni: The 3D Matcher e 3D Tool Analyzer.

WALTER ha sviluppato entrambe le applicazioni specificamente per l'analisi della nuvola di punti scansionati. Qui, l'operatore può prima misurare i singoli parametri rispetto all'utensile, come angoli di truciolo e liberi o diametri del nucleo. Per fare questo, si taglia la nuvola di punti in qualsiasi punto e misurarlo direttamente nel taglio 2D. 

Il software 3D Matcher può essere utilizzato per il controllo della qualità su tutta la lunghezza dell'utensile. A prima vista, una combinazione di colori significativa fornisce un'indicazione della parte del voucher o del comitato. Dalla misurazione con l'analizzatore di utensili 3D al confronto con la geometria impostata, l'operatore della macchina ha una vasta gamma di opzioni per utilizzare questa nuova tecnologia di scansioni 3D nel suo ambiente di produzione moderno.

Download

pdf, 4 MB
Opuscolo
HELICHECK 3D
Download
Homepage
Global Group
it Change Language